FEDERICO GAROLLA





Garolla non è il fotoreporter mitizzato dal cinema e dalla letteratura: l'inviato nei teatri di guerra che documenta eventi storici di grande rilievo tra mille difficoltà. È un raffinato narratore della vita sociale e culturale del paese, dalla Ricostruzione agli anni sessanta, in un periodo storico di profonde trasformazioni. I suoi servizi fotografici sono pubblicati sui maggiori periodici, quando i rotocalchi sono un'insostituibile vetrina sul mondo e rappresentavano in Italia il più importante mass-medium. Dal 1948 al 1968, Garolla documenta la nascita dell'alta moda italiana; ritrae i protagonisti della vita culturale italiana e i divi del cinema e dello spettacolo; racconta i fatti dell'attualità e gli eventi della cronaca, anche tragici, sempre con uno sguardo attento alle realtà sociale del paese.


Bookshop