View in your browser.

Newsletter nazionale
Dal Dipartimento Web 
43

Dalla FIAF

Agorà di Cult

Assenza - di Antonio Lorenzini

Assenza - di Antonio Lorenzini
 
Opera presentata al Face to Face _Circolare, di Livorno Photo Day il 24/02/2019.
 
Un'assenza assordante
Un'assenza di mille abbracci
Un'assenza di mille carezze
Un'assenza che è attesa
 
Giulia è una madre alla quale, per un passato pesante e scomodo, sono state strappate via due figlie, proprio nel momento in cui si stava faticosamente liberando da una vita che l'ha ingannata e travolta, poco più che adolescente. Ora le sue giornate sono scandite dal ricordo, dall'attesa e dalla speranza di poter riabbracciare al più presto le sue figlie e riprendere la vita insieme. (( segue ))

 


Agorà di Cult

Paolo Serra e la Quarta Dimensione Fotografica - di Isabella Tholozan

Paolo Serra e la Quarta Dimensione Fotografica 
di Isabella Tholozan 
  
Nell'anno 2018 Agorà di Cult pubblicò un mio intervento sull'arte cubista di Picasso e l'influenza che quest'ultima ricevette dalla fotografia. Uno studio, nato da Anne Badassari, conservatrice e responsabile del museo Picasso di Parigi fino al 2014, la quale ha dedicato a quest'argomento un approfondito saggio "Picasso e la fotografia - Lo specchio nero" edito da Alinari. 
"Nell'immenso archivio, donato dagli eredi allo stato francese, sono state trovate ceramiche, vetri, stampe, oleografie, cartoline e una ricca raccolta fotografica, consistente in alcune migliaia d'immagini di ogni tipo. Lo studio di tali immagini, in parte scattate dall'artista, ha permesso di individuare un solido legame con il processo creativo del maestro. 
Solo in tempi recenti si è iniziato a considerare fondamentale, per comprenderne l'opera, il modo in cui la fotografia ha influenzato il lavoro di Picasso, nella ricerca di essenzialità formale, così volutamente distante dal vero.   
L'osservazione fotografica offriva l'intervallo necessario al controllo e alla riflessione, consentendogli la realizzazione di prototipi e d'insolite soluzioni visive, una sorta di Prime Visioni che governano il processo creativo". 
Il fotografo Paolo Serra, che vi presento in quest'occasione, rimase colpito da questo mio scritto e si mise in contatto, mandandomi alcune considerazioni sul processo che aveva indotto questa personale visione sulla "quarta dimensione":   
"Nel febbraio del 2017, dopo un grave lutto, misi in discussione tutta la fotografia che producevo, ragionando sui ricordi. Mi appassionai alle immagini mentali teorizzate dallo psicologo/filosofo statunitense Stephen M. Kosslyn e di come queste venivano prodotte, archiviate e rievocate nel cervello. 
Nella fattispecie una ricerca scientifica dimostrava che ogni volta che un ricordo era rievocato, questo era  (( segue con galleria immagini ))



 



 

 


Toscana

Crediamo ai tuoi occhi 2019 > Bibbiena

Hai già preparato il tuo lavoro per partecipare" CREDIAMO AI TUOI OCCHI è il primo concorso italiano dedicato alla promozione editoriale di lavori fotografici di autori emergenti, che ti premia con una prestigiosa pubblicazione nella collana editoriale FIAF, giunto quest"anno alla sua13^ edizione. 
Non ti chiediamo di acquistare copie, o di partecipare alle spese di stampa: potrai vedere realizzato il tuo sogno versando una semplice quota di 20".
E con le due sezioni del Premio, "Percorsi" e "Autoedizione", le possibilità di essere
selezionati da una giuria composta da photo editor, curatori, docenti ed editori raddoppiano! Leggi il regolamento e inviaci oggi stesso il tuo lavoro.
Termine presentazione opere: 19 luglio 2019
Qui la scheda di partecipazione:  http://www.centrofotografia.org/informations/attivita/206
 
da inviare a segreteria@centrofotografia.org
01 | SEZIONE PERCORSI
Obiettivo di questa sezione è valorizzare il miglior progetto fotografico presentato conferendogli visibilità e diffusione. In palio la pubblicazione editoriale gratuita del lavoro vincitore in un volume della collana monografica FIAF, con dono di 50 copie al vincitore, e l'allestimento di una mostra presso il CIFA, il Centro Italiano della Fotografia d'Autore di Bibbiena. Premio (( segue ))

 



Circoli e Soci FIAF in Italia

Abruzzo

Corso di fotografia

Martedì 11 giugno nella sede dell'ordine degli architetti Pescara Chieti la fondazione dell'ordine ha avviato un corso di fotografia certificato FIAF. Le lezioni saranno tenute dal prof. Giovanni Iovacchini docente FIAF. Il mondo oggi comunica principalmente tramite i social media, che si basano sempre più sulle immagini. Anche il mondo dei mass media tradizionali si [ ] Martedì 11 giugno nella sede dell'ordine degli architetti Pescara Chieti la fondazione dell'ordine ha avviato un corso di fotografia certificato FIAF. Le lezioni saranno tenute dal prof. Giovanni Iovacchini docente FIAF.

Il mondo oggi comunica principalmente tramite i social media, che si basano sempre più sulle immagini. Anche il mondo dei mass media tradizionali si sta gradualmente convertendo all'utilizzo massiccio della rappresentazione visiva. La fotografia è un linguaggio e come tale va studiato e fatto conoscere, a maggior ragione in questo periodo storico in cui tutti utilizzano le immagini, spesso senza rendersi conto della loro reale importanza. Su Facebook, utilizzato da ben 28 milioni di persone solo in Italia, i post con immagini hanno praticamente eliminato quelli contenenti il solo testo, mentre i video appaiono enormemente più efficaci per la comunicazione commerciale, tanto che l'azienda inventata da Zuckerberg raccomanda di utilizzarli per avere risultati sei volte migliori. Il corso teorico/pratico è aperto a tutti, architetti e non, ed ha come obiettivo quello di leggere ed interpretare la realtà attraverso le immagini. Saranno indagati i principi e la tecnica della fotografia attraverso lo sviluppo di un progetto su un tema specifico. Si approfondiranno elementi teorici ed esercitazioni pratiche, fino alla postproduzione in aula. Si ripercorrerà la storia della fotografia.

Corso certificato dalla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche)

 


Agorà di Cult

PARAGONI POSSIBILI_02 - a cura di Gabriele Bartoli

PARAGONI POSSIBILI_02 / 
UTILIZZARE LO SPAZIO: 
Rafael Arno Minkkinen e Liu Bolin 
- a cura di Gabriele Bartoli 
Rafael Arno Minkkinen è un fotografo finlandese nato a Helsinki nel 1945, ma ormai americano d'adozione. Ha cominciato a fotografare il suo corpo nel 1970 e da allora è sempre rimasto fedele a questo insolito motivo. Il corpo nudo di Arno interagisce, in immagini di straordinaria suggestione formale, con ambienti naturali: laghi, deserti, canyons, montagne, fiumi e distese di ghiaccio che alludono a un tempo primordiale: quando Uomo, capace di forza e resistenza fisica, e Natura sapevano sfidarsi, confrontarsi e convivere.  (( segue ))

 


Friuli Venezia Giulia

SERGIO SCABAR - Oscura Camera

TRA POCHI GIORNI LA MOSTRA DI SERGIO SCABAR. OSCURA CAMERA (1969-2018) A PALAZZO ATTEMS
Dal 27 Giugno al 13 Ottobre
Palazzo Attems Petzenstein, piazza Edmondo de Amicis 2 Gorizia
Inaugurazione Giovedì 27 Giugno, ore 19.00
Orari: da martedì a domenica 10:00-18:00 | giovedì 10:00-20:00 | lunedì chiuso
Costo del biglietto: Intero 6 ", Ridotto 3 - (18-25 anni, gruppi di almeno 10 persone, nuclei familiari con minorenni). Gratuito ogni prima domenica del mese
Telefono per informazioni: +39 0481 385335
Dal 28 giugno al 13 ottobre 2019 i Musei provinciali di Gorizia presentano a Palazzo Attems Petzenstein la mostra Oscura camera (1969-2018) di Sergio Scabar (Ronchi dei Legionari, 1946), organizzata da Erpac (Ente regionale per il patrimonio culturale del Friuli Venezia Giulia) e a cura di Guido Cecere e Alessandro Quinzi.
La mostra è la prima antologica in Italia dedicata a Sergio Scabar, artista che ha fatto dello scatto un vero strumento di riflessione e di indagine. Autodidatta, Scabar è divenuto noto per l'originalità de Il teatro delle cose del 1999, lavoro che ha segnato la sua svolta stilistica votata a una ricerca poetica incentrata sull'essenzialità degli oggetti e delle loro forme. Il percorso espositivo è composto da quasi 300 fotografie e si sviluppa seguendo l'andamento cronologico del lavoro di Scabar, distinguibile in due fasi: una prima en plein air, del genere del Reportage, e una successiva più sperimentale e riflessiva, che dagli anni Novanta in (( segue ))

 


Lazio

"Scuola di Fotografia" Edizioni Photosophia

Libro per FIAF La fotografia oggi più che mai è un vero linguaggio, un modo per raccontarsi e raccontare le proprie emozioni; ma proprio per questo è necessario conoscere la tecnica per esprimersi al meglio. Un libro semplice ma completo, per scoprire e imparare la tecnica del meraviglioso linguaggio fotografico. Edizioni PHOTOSOPHIA - 340 pagine formato 15x21cm. In vendita presso LAR-UPS viale Giulio Cesare 78, Roma e su Amazon .
(( link locandina ))

 


Lazio

Convergenze Expo 2019

Nell'ambito della manifestazione le 2 iniziative FIAF:
TALK: Vieni a conoscere la FIAF
La FIAF - Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, per il secondo anno partner culturale di Convergenze Expo, si presenta attraverso due incontri con il Delegato Regionale per il Lazio, Mariano Fanini, e il Consigliere Nazionale Lucio Governa. Verranno illustrate le attività e l'organizzazione della principale rete di fotografi amatoriali in Italia. Saranno inoltre presentate le immagini realizzate dai soci dei circoli laziali in occasione della manifestazione XXIII Intercircoli FIAF Lazio 2019
Sala Conferenze
Sabato 29 ore 16.00/17.00
Domenica 30 ore 15.00/16.00
www.fiaf.net
LETTURE PORTFOLIO
Anche quest'anno l'Expo ospita le LETTURE PORTFOLIO a cura della FIAF condotte da da Mariano Fanini e Rosaria Di Nunzio.
Le letture sono gratuite, previa prenotazione (https://www.fotosartgroup.it/convergenze-expo-2019/letture-portfolio-talk-fiaf/) e si terranno
Sabato 29 ore 17.00/19.00 nella Sala Appia
Domenica 30 ore 10.00/11.00 nella Sala Nagasawa
Domenica30 ore 16.00/19.00 nella Sala Appia
QUi di seguito il programma completo della manifestazione e la locandina:
(( jpg ))

 


Lazio

Mostra fotografica Sguardi 1819

stampabile "SGUARDI 1819 - Inaugurazione della Mostra fotografica permanente di fine anno accademico LAR-UPS 2018-2019; espongono gli allievi della scuola di fotografia della Libera Accademia di Roma & Università Popolare dello Sport Lar-Ups e i soci del PHOTOSOPHIA FOTOCLUB
Venerdì 21 giugno 2019 ore 18:00
Sede LAR-UPS Viale Giulio Cesare 78, Roma
INGRESSO LIBERO"

-
Il Circolo Photosophia
www.photosophia.it
Altri dettagli in locandina:
(( link locandina full size ))

 


Lazio

Mostra fotografica: "Il cielo stellato sopra di noi"

locandina_migranti
L'altro sguardo presenta, in collaborazione con lo Sprar di Itri, "Il cielo stellato sopra di noi",
una mostra fotografica dedicata all'integrazione e alla valorizzazione dell'uguaglianza.
L'altro sguardo Circolo Fotografico Culturale è infatti da sempre impegnato non solo nell'ambito fotografico ma anche in quello sociale, mostrando sensibilità nei confronti di tutto ciò che riguarda i diritti dell'uomo e il rispetto del pianeta che viviamo.
5 Luglio 2019 - ore 20:00
Corte Comunale Itri (LT)

«Due cose riempiono l'animo di ammirazione e venerazione sempre nuova e crescente, quanto più spesso e più a lungo la riflessione si occupa di esse: il cielo stellato sopra di me e la legge morale in me.»
Immanuel Kant (Critica della ragion pratica)
Dettagli in Locandina:
(( locandina ))

 


Marche

ATMOSFERE - Diego Tonon - Fotoclub Potenza Picena

Il fotoclub Potenza Picena ha il piacere di invitare tutti a visitare la mostra di Diego Tonon dal titotlo "Atmosfere" .
La mostra si terrà presso la Sala Boccabianca in Via Trento a Potenza Picena dal 29 giugno al 14 luglio 2019 , con inaugurazione il 29 giugno alle ore 18 .
Per gli orari consultare la locandina.

ATMOSFERE di Diego Tonon

BIO
Mi sono appassionato di fotografia nel 1974, scattando con una reflex 35mm ed imparando teoria generale e le tecniche di sviluppo e stampa in B/N su manuali e riviste.
Dopo una lunga pausa, nel 2014 sono passato al digitale.
La formazione più artistica è avvenuta su testi classici di fotografia ed arti visuali, e nella mia formazione sono entrati anche numerosi libri di pittura, con un interesse eclettico per i vari periodi ed autori. Mi considero inoltre fortunato per aver visto, tra le altre, la mostra "Venezia'79 la Fotografia".
ATMOSFERE
L'esposizione comprende 33 scatti, eseguiti prevalentemente sulla costa e nelle colline vicine a Porto Recanati, dove vivo.
Un po" necessità, un po" per scelta, buona parte di essi è avvenuta intorno al levare del sole, cioè in quella zona di passaggio tra il buio e la luce, che nella mente si può tradurre tra sogno e realtà. Si tratta di una condizione in cui frammenti non definiti di ricordi, di sogni, di sentimenti si mescolano con l'oggettività del nuovo giorno, il quale, alla mente ancora libera, si presenta come uno spazio dove tutto sembra possibile. Le immagini vogliono rappresentare sintesi emotive di quanto percepito nelle scene riprese, cercando di ricreare le stesse sensazioni createsi  al momento dello scatto. In questo senso toni di colore, illuminazione e composizione, sono gli strumenti usati per queste rappresentazioni.
 
 
 

 


Marche


ISTANBUL, poesia di una città.
Chilometri e chilometri per incontrare un volto, una situazione particolare, una scritta sul muro, una condivisione dell'attimo  
Il fotografo ha camminato e fotografato, come un viandante immaginario, né straniero né complice, e si è immerso nel presente e nel passato della metropoli, tra bettole e venditori ambulanti, fra tram sferraglianti e cani che frugano fra le rovine, fra strade e viottoli piene di case fatiscenti, tra palazzi principeschi e splendide moschee.
In questa città piena di contraddizioni, povera e umile, ricca e imponente, Fasolo ha colto momenti di vita densi di poesia, poesia che emerge continuamente nel respiro di una Istanbul meravigliosa e sognante.
FERDINANDO FASOLO
Ferdinando Fasolo inizia a fotografare nel 1986 e dopo qualche anno l'interesse per la multivisione lo porta a costituire, insieme a Francesco Lopergolo, "Il Parallelo Multivisioni". Questa esperienza lo vede impegnato nell'organizzazione di vari eventi e gli consente di ricevere numerosi premi e riconoscimenti tra i quali spiccano i due oscar multimediali internazionali vinti nel 1992 e nel 1993 al Festival "MEDIALE" di Norimberga (DE) e nel 2007 il primo premio per la fotografia al Festival Internazionale di Chelles (Francia). Nel 1998, grazie all'incontro con il gruppo Mignon, (( segue ))

 


Marche

VIAGGIO DENTRO LA FOTOGRAFIA - Vincenzo Marzocchini - Fototeca Comunale Morrovalle

27 giugno 2019
Sesta ed ultima serata degli incontri in fototeca dal titolo VIAGGIO DENTRO LA FOTOGRAFIA , serata dove Vincenzo MARZOCCHINI ci parlerà e ci spiegherà dell'importanza dei libro fotografico.



 


Molise

Angeli

Inaugurazione della Mostra Fotografica "ANGELI" di Lello Muzio 
presso lo "spazio uno" della Fondazione Molise Cultura - Palazzo Gil (ingresso Via Gorizia) a Campobasso il giorno 19 Giugno 2019 alle ore 18:00. 
La mostra sarà visitabile fino al 05 luglio 2019 dal lunedì al venerdì. 
Orari: 10:00/13:00 - 17:00/20:00 
N.B. La mostra rimarrà aperta in occasione della festività del corpus domini sabato 22 giugno e domenica 23 giugno dalle ore 17:00 alle ore 20:00 
Presentazione 
Quando si parla di apparizioni spesso ci si ritrova a immergersi nel miraggio, nella sensazione che il sogno possa appropriarsi del nostro mondo e della nostra memoria. La vicinanza dei nostri desideri al luogo dove persistono indisturbate le nostre paura fatte di terra e cielo, di apparati concreti progettati per la nostra assuefazione al quotidiano, non ci aiuta a riconoscere la natura nelle sue manifestazioni più magiche ed estemporanee. 
Abbiamo sempre bisogno di qualcosa o di qualcuno che ci indichi l'interpretazione giusta di ciò che ci accade e per questo ci mettiamo in cammino, vaghiamo randagi come rabdomanti impazziti, condizionati dalla materialità del mondo. Ma è guardando che inizia il vero riconoscimento dell'altro, l'identificazione dello straordinario dentro la cornice dell'ordinario. 
In questo ciclo fotografico lo sguardo di Lello Muzio ha strappato gli angeli dalla tela colorata della tradizione religiosa e dalla ritualità popolare collettiva, per ridistribuirli secondo una spaesante manovra di riappropriazione individuale della materia più sublime di cui siamo fatti: l'amore. 
L'amore è parziale e tragicamente individuale anche quando lo condividiamo con gli altri, anche quando lo riconosciamo nell'angelo bambino che ci sovrasta senza riuscire a mettere la sua mano sulla nostra spalla. 
Carmine Aceto 
Note dell'autore 
Lo studioso Uwe Wolff sostiene che gli angeli esistono ma non si possono fotografare. I Misteri di Campobasso che sfilano nel giorno del Corpus Domini sono pieni di figure angeliche da fotografare, ma non senza difficoltà. Riuscire ad isolare queste creature volanti durante un evento del genere può diventare una impresa ardua. Il sacrificio viene ripagato da scene surreali con un richiamo alle arti figurative. Questo concetto è rafforzato dall'utilizzo della tecnica del bianco e nero la quale "offre chiarezza di forma, intensità di carattere e azione fuori dal tempo" (R. Olsenius) 
Biografia 
Lello Muzio fotografo professionista unisce studi da autodidatta, collaborazioni ed esperienze sul campo. Frequenta diversi corsi di tecnica fotografica, tra cui ritratto, still life, street photography, reportage, fotografia analogica e stampa antica. Tecnica e ricerca personale sono in continua e costante evoluzione, gli scatti esplorano spazi vuoti, scene di vita quotidiana, persone, eventi, storie. Semplicità, ricerca estetica ed originalità emergono dalla visione personale diventando momento di riflessione con ciò che lo circonda. 
Alcune esposizioni collettive e personali: 
Artheria - Larino 
La magia del movimento - Galleria Civica Termoli (( segue ))

 


Sicilia

"Etna: punti di vista" di Stefano Pannucci

IMG_1891
Dal 19 giugno 2019 alle ore 16:30 Presso il Centro "Expo Due Palmenti", Piazza del Popolo, Pedara avrà lugo l'inaugurazione della Mostra Fotografica "Etna: Punti di Vista", alla presenza del Soprintendente per i Beni Culturali e Ambientali di Catania
e del Sindaco di Pedara.
La mostra è inserita nella rassegna degli eventi commemorativi il 350° anno dall'Eruzione dell'Etna del 1669 all'interno di una location d'eccezione: uno spazio museale, dedicato alla valorizzazione del contesto storico-architettonico dei due palmenti storici della città di Pedara, attrezzato per l'occasione con un impianto di luci atto a valorizzare le opere fotografiche ed una serie di schermi UHD a proiettare contributi video mozzafiato unici del Vulcano Etna.
La mostra sarà fruibile per il periodo estivo dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00 

 


Toscana

"Giorno dopo giorno" - mostra fotografica > Firenze

"GIORNO DOPO GIORNO"
CARLO MIDOLLINI
Mostra Fotografica
Sabato 29 e Domenica 30 Giugno 2019
PALAZZO DEI PITTORI
VIALE MILTON, 49 - FIRENZE

 


Toscana

Intercircoli Provinciale - Livorno

Manifestazione con Riconoscimento FIAF M56/2019
8° INTERCIRCOLI PROVINCIALE
LIVORNO
Martedì 25 giugno 2019 alle ore 21
Lettore: Serafino Fasulo
presso il Gruppo Fotografico Vicarello
Sala Parrocchiale - Via Galilei - Vicarello (LI)

 


Toscana

Jewels Photo international circuit > Figline Valdarno

Patrocinio FIAF e Patronage FIAP
JEWELS PHOTO
INTERNATIONAL CIRCUIT
Scadenza: 1 Luglio 2019

 


Toscana

L'Energia mette radici con mostra di Paolo Maggiani < Massa Carrara

Riconoscimento FIAF M73/2019
L'ENERGIA METTE RADICI
ENEL ENERGIA TOUR
LA LUCE CHE ATTRAVERSA L'ANIMA
MOSTRA FOTOGRAFICA DI PAOLO MAGGIANI
Comunicato Stampa
CARTOLINA
25 Giugno 2019 dalle ore 11
Negozio ENEL - Viale Stazione, 12 - Massa Carrara

 


Toscana

Mostra Fotografica di Massimo Cavalletti > Lucca

Riconoscimento FIAF M36/2019
"CERCANDO UN'ALTRA VITA"
MASSIMO CAVALLETTI
Mostra Fotografica
1 - 7 luglio 2019
SALETTA CORTE DELL'ANGELO
via Roma - Lucca
 

 


Toscana

Photographando 2019 - mostra dei soci > Massa Marittima

collettiva1 Photographando 2019
Gruppo Fotografico Massa Marittima BFI
riconoscimento FIAF M59/2019
patrocinio Comune Massa marittima
 
Palazzo dell'Abbondanza Massa Marittima
21 - 30 Giugno 2019 
 
inaugurazione 21 Giugno ore 17.30
 
orario: 17.00 - 19.30  21.00 - 22.30
 
ingresso libero
   

Mostra Collettiva dei soci 
(( manifesto ))

 


Toscana

Photographando 2019 - mostra di Roberto Bastianoni > Massa Marittima

Photographando 2019
Gruppo Fotografico Massa Marittima BFI
riconoscimento FIAF M59/2019
patrocinio Comune Massa marittima
 
Palazzo dell'Abbondanza Massa Marittima
21 - 30 Giugno 2019
 

inaugurazione 21 Giugno ore 17.30
 
orario: 17.00 - 19.30  21.00 - 22.30
 
ingresso libero

Roberto Bastianoni 
mostra personale

Incontro con l'autore sabato 22 giugno ore 21.15

ROBERTO BASTIANONI

Si è accostato alla fotografia fin da piccolo, grazie al padre David, che con la Leica, immortalava negli anni '40 la storia del suo paese.
Roberto ha scelto di fare il fotografo di professione: si è guardato intorno, si è documentato andando giovanissimo a Milano, a Roma dove ha assaporato il mondo degli artisti scegliendo di fare il fotografo su committenza, così la sua attività ha preso il via.
Attento alle esigenze e conoscitore del mercato ha assistito negli anni 60/70 al "boom" della  Moda  a Firenze e in Toscana sempre sensibile a realizzare il meglio per i suoi clienti.
E' il trionfo delle foto Fashion che furono strumento indispensabile per il successo delle aziende.
Ha il suo Studio in Santo Spirito a Firenze, utilizza testimonial d'eccezione, presentatrici televisive, attrici popolari realizzando campagne di grande impatto.
La fotografia è stata al centro della vita di Roberto Bastianoni, come oggetto continuo di ricerca e sperimentazione: ha cercato di decodificarne i linguaggi in una costante evoluzione dalla lastra al digitale dal bianconero al colore.
L'uso sapiente delle luci è alla base delle sue immagini e proprio questa sua abilità ha generato interesse nei seminari di fotografia che ha tenuto in Italia e all'estero.
Sempre interessato al nuovo ha realizzato servizi fotografici per case discografiche e cantanti compreso il libro best seller "Il Piviere"per  Marco Masini.
Gli  Still Life  nascono dalla sua curiosità e vengono accettati dai clienti come immagini simbolo del loro prodotti. Nascono così le foto per Magli, Beltrami, Rockport, Antinori e altri.
I suoi  Ritratti  quasi sempre in bianconero si riconoscono per l'uso di una sola luce: rimane impressa nei volti la parte oscura che è in ognuno di noi che suscita mistero e curiosità.
I suoi  Reportages  frutto di un instancabile desiderio di conoscere di comprendere usi e costumi sono stati realizzati nel corso dei suoi viaggi all'estero.
Roberto ama definirsi un fotografo artigiano, penso sia realmente un fotografo a 360 gradi.
Come ha detto Gianfranco Arciero - La fotografia è in lui.Lui è nella fotografia... 
M.P.Pampaloni

 


Toscana

Ritratti di Centenari Toscani - mostra fotografica > Volterra

Riconoscimento FIAF M69/2019
GIUSEPPE DELLA MARIA
RITRATTI DI CENTENARI TOSCANI
Mostra Fotografica: 6 - 18 luglio 2019
Presentazione libro: 6 luglio alle ore 10
Palazzo Minucci Solaini
ingresso Pinacoteca - via dei Sarti, 1 - Volterra
 

 


Toscana

Spazi d'autore - mostra fotografica > Pistoia

Riconoscimento FIAF M72/2019
SPAZI D'AUTORE
MOSTRA FOTOGRAFICA
Collettiva del Gruppo Fotoamatori Pistoiesi BFI
Saletta Gramsci - Piazza San Francesco - Pistoia
22 giugno - 14 luglio 2019
inaugurazione Sabato 22 giugno alle ore 21

 


Veneto

Alejandro SALA / La Mia Patagonia > Boara Pisani PD

20190516 0703 Boara Pisani AMuVeFoBP Alejandro Sala La mia Patagonia Bassano Fotografia Associazione Culturale Athesis - BFI
con Bassano Fotografia
presentano

Alejandro SALA
Fotografie
La MIA Patagonia

dal 16 maggio al 3 luglio 2019

Boara Pisani
Athesis Museo Veneto Fotografia
piazza Athesia 6
aperto il mercoledì pomeriggio e il venerdì sera,
o su appuntamento Graziano 335 169 8074

 


Veneto

Concorso Il Sigillo > Padova

Concorso Il Sigillo 2019 Padova _ Bando Estratto del Bando
L'Università Popolare di Padova, con il patrocinio del Comune di Padova, della Provincia di Padova e della Regione Veneto, indice la quarta edizione del Concorso Il Sigillo, per offrire la possibilità di presentare le proprie opere a quanti trovano nella passione per la scrittura, per la fotografia e per il disegno un modo per comunicare ed esprimersi.
2. Il Concorso è realizzato in collaborazione con l'Assessorato Cultura e Turismo del Comune di Padova, il Gruppo Fotografico Antenore, e la casa editrice Webster di Padova (www.webster.it)

Concorso Il Sigillo 2019 Padova _ Bando
Concorso Il Sigillo 2019 Padova _ Regolamento Fotografie
Concorso Il Sigillo 2019 Padova _ Scheda iscrizione

 


Veneto

Gli animali ci guardano

20190531 0627 Adria Roberta Laurenti Gli animali ci guardano locandina small Il FOTO CLUB ADRIA BFI ha il piacere di presentare la Mostra Fotografica personale della socia ROBERTA LAURENTI dal titolo:
"Gli animali ci guardano..."

L'inaugurazione è prevista per venerdì 31 maggio alle ore 19.00 alla presenza dell'Autrice e dei soci del fotoclub
La Mostra rimarrà aperta dal 31 maggio al 27 giugno e sarà visitabile gratuitamente nel normale orario di attività della trattoria.
Siete tutti invitati. Ingresso Libero.
BAR TRATTORIA "LA SALSICCIA" - Via Polesani nel Mondo 835, 45011 Adria (RO)
https://goo.gl/maps/qsSub8SaUoT2

NOTA INTRODUTTIVA DELL'AUTRICE
Mi sono avvicinata alla fotografia da qualche anno. Ho frequentato un corso base organizzato dal Foto Club di Adria, ho partecipato a qualche mostra collettiva e con l'incoraggiamento degli amici del Foto Club di Adria sono qui alla mia prima personale!
Pur non avendo ancora acquisito sicurezza sulle tecniche fotografiche, mi piace cercare di cogliere impressioni, colori e forme nelle cose che mi circondano.
(( segue ))

 


Veneto

20190630 0714 Orcinao di Pesaro Ferdinando Fasolo Itambul poesia città _ clip_image002 ISTANBUL, poesia di una città.
Chilometri e chilometri per incontrare un volto, una situazione particolare, una scritta sul muro, una condivisione dell'attimo  
Il fotografo ha camminato e fotografato, come un viandante immaginario, né straniero né complice, e si è immerso nel presente e nel passato della metropoli, tra bettole e venditori ambulanti, fra tram sferraglianti e cani che frugano fra le rovine, fra strade e viottoli piene di case fatiscenti, tra palazzi principeschi e splendide moschee.
In questa città piena di contraddizioni, povera e umile, ricca e imponente, Fasolo ha colto momenti di vita densi di poesia, poesia che emerge continuamente nel respiro di una Istanbul meravigliosa e sognante.

FERDINANDO FASOLO
Ferdinando Fasolo inizia a fotografare nel 1986 e dopo qualche anno l'interesse per la multivisione lo porta a costituire, insieme a Francesco Lopergolo, "Il Parallelo Multivisioni". Questa esperienza lo vede impegnato nell'organizzazione di vari eventi e gli consente di ricevere numerosi premi e riconoscimenti tra i quali spiccano i due oscar multimediali internazionali vinti nel 1992 e nel 1993 al Festival "MEDIALE" di Norimberga (DE) e nel 2007 il primo premio per la fotografia al Festival Internazionale di Chelles (Francia). Nel 1998, grazie all'incontro con il gruppo Mignon, ritorna a riprendere la realtà in bianco e nero. L'anno dopo entra nel gruppo e conosce due persone che saranno fondamentali per la sua evoluzione fotografica: Giovanni Umicini e Walter Rosenblum. Fin dal principio, con Giampaolo Romagnosi, è il principale organizzatore sia delle iniziative del gruppo che di altre manifestazioni artistiche. Ferdinando Fasolo riprende, sviluppa e stampa in bianco e nero secondo il sistema tradizionale. Sue fotografie sono presenti in importanti collezioni pubbliche e private.
MIGNON è un'associazione nata per realizzare un progetto fotografico finalizzato alla ricerca dell'uomo e del suo ambiente. Il successo di critica e l'interesse per le esposizioni del Gruppo hanno portato Mignon a occuparsi anche della promozione di manifestazioni, corsi, serate, incontri e mostre di altri fotografi. Sin dall'inizio il Gruppo ha sentito un profondo interesse nei confronti delle storiche testimonianze della fotografia con vocazione sociale: dal fondamentale lavoro realizzato dalla F.S.A. Farm Security Administration, all'ineguagliabile funzione ricoperta dalla Photo League nella crescita della cultura fotografica, fino alle migliori pagine del fotogiornalismo mondiale (LIFE e i fotografi di Magnum). Alcuni incontri con fotografi "umanisti" hanno contribuito a fornire gran vigore ed entusiasmo al progetto. Le frequentazioni con Giovanni Umicini e Walter Rosenblum hanno influenzato la poetica del Gruppo determinando un"attenzione particolare alla "Street Photography" e agli strumenti operativi da utilizzare: un bianconero essenziale, seguito dalla ripresa fino alla stampa finale. Attualmente il gruppo è composto da Giampaolo Romagnosi, Ferdinando Fasolo, Fatima Abbadi, Giovanni Garbo, Davide Scapin e Mauro Minotto.
SPAZIO ESPOSITIVO: Foyer di Santa Caterina, Orciano di Pesaro, "Istanbul, poesia di una città" Fotografie di Ferdinando Fasolo.
Da domenica 30 giugno a sabato 14 luglio 2019.
L'orario di apertura nei giorni di sabato e domenica, dalle 21 alle 23.

 


Veneto

Percezioni > Padova

20190606 0728 Padova Donatello mancusi Percezioni invito Padova _ Palazzo Angeli _ Stanze della Fotografia
Prato della Valle 1/A
PERCEZIONI
mostra fotografica di
Donatello MANCUSI
Inaugurazione giovedì 6 giugno 2019 ore 18:00
fino al 28 luglio 2019

 


Veneto

Raccolta foto per Annuario 2019

logo FIAF blueflex centrato RACCOLTA FOTO PER ANNUARIO 2019
 
Eccoci qui all'appuntamento annuale che prevede la comunicazione a Voi Soci che vi permetterà di inviare le vostre immagini più riuscite e significative per la selezione per il prossimo Annuario.
Le foto possono esser spedite a cominciare da subito  fino al 10 luglio 2019 .
 
Gli Autori che entrano di diritto in annuario, provenienti dai concorsi patrocinati, hanno ricevuto entro fine maggio lettera personale di richiesta, tramite e-mail, col titolo dell'opera prescelta e le istruzioni per le dimensioni e la spedizione del file.
Gli altri Autori che manderanno volontariamente le loro immagini per la selezione (al massimo 8 per ciascuno) si dovranno attenere a quanto riportato di sotto.
 
I file dovranno avere una dimensione di 2500 pixel sul lato lungo e nominati con cognome e nome autore, numero di tessera FIAF, numero progressivo e titolo dell'immagine (es: RossiMario-ooooo-1-naturamorta ) e inviati tramite WETRANSFER a segreteria@centrofotografia.org  specificando la destinazione: "Foto per scelta Annuario".
E" possibile inviare i file anche su CD al seguente indirizzo: CIFA, Centro Italiano della Fotografia d'Autore - Via delle Monache 2 - 52011 Bibbiena AR.
Si raccomanda, per una migliore organizzazione dei file e facilitare così il lavoro di segreteria, di attenersi alle istruzioni sopra citate e di inviare insieme alle foto un indirizzo mail valido, nel caso ci fosse necessità di contattare l'Autore.
 
Tutti gli Autori che pur partecipando a Concorsi non sono entrati di diritto in annuario hanno comunque la possibilità di inviare, come tutti gli altri soci, un massimo di 8 immagini per la selezione.
 
Una volta che la commissione selezionatrice avrà scelto le immagini per l'Annuario 2019, ne sarà data comunicazione attraverso tutti i  canali informativi a disposizione della FIAF (social, newsletter e sito web) approssimativamente entro la prima metà di ottobre.
 
Cominciate dunque a scegliere fin da ora le più belle immagini del vostro archivio da inviare per la selezione per fare sì che l'annuario diventi sempre più lo specchio fedele della miglior produzione fotografica di tutta la nostra grande Famiglia FIAF!
 
Cristina Bartolozzi
Dipartimento Annuario e Foto dell'Anno

 


Veneto

Visuali Italiane _ Tokio 23 - 30 giugno 2019

20190623 0630 Tokio 2019 Tokio 2019
Quindici progetti di 15 autori, selezionati dalla Fondazione Malerba per la Fotografia.
VISUALI ITALIANE
dal 23 al 30 giugno 2019
17-9 Nigahashi Kodenma Town Chu-ku, Tokio

con il patrocinio
istituto Italiano di Cultura _ Tokio
Fondazione Italia Giappone
Espongono
Antonella Bucci, Martino Borgogni, Angela Di Finizio, Carlo di Giacomo, Cesare Di Liborio, Carl' D'Orta, Patrizia Dottori, Antonella Gandini, Marco Giorgione, Luigi Franco Malizia, Enrico Pezzoli, Francesca Pompei, Danilo Susi, Walter Turcato, Luigi Vigliotti
a cura di Mino di Vita

 



Concorsi a Patrocinio/Raccomandazione

Concorsi R/P FIAF

3. CCfi Jewels Photo Circuit - Gran Prix Diamanti

3° Jewels Photo Circuit - Gran Prix Diamanti - Patr. FIAF 2019M15 - scad. 01/07/2019
Tema Libero: 2 Sezioni Digitali BN - Bianconero e CL - Colore
Tema Obbligato: Sezione Digitale a tema PA - Paesaggio
Tema Obbligato: Sezione Digitale a tema RP - Fotogiornalismo
Quota: 40,00 euro per l'intero Circuito; soci FIAF 36,00.
Giuria: Mario CIONI, Eugenio FIENI, Mario ROSSETI
Indirizzo: Photo Contest Club - via della Vetreria, 73 - 50063 Figline e Incisa Valdarno (FI)
Informazioni: info@photocontestclub.it - http://www.photocontestclub.org

 


Concorsi R/P FIAF

3. CCfi Jewels Photo Circuit - Gran Prix Rubini

3° Jewels Photo Circuit - Gran Prix Rubini - Patr. FIAF 2019M16 - scad. 01/07/2019
Tema Libero: 2 Sezioni Digitali BN - Bianconero e CL - Colore
Tema Obbligato: Sezione Digitale a tema PA - Paesaggio
Tema Obbligato: Sezione Digitale a tema RP - Fotogiornalismo
Quota: 40,00 euro per l'intero Circuito; soci FIAF 36,00 euro.

Giuria: Roberto BARONI, Giancarlo CERRI, Massimo MARTINI
Indirizzo: Photo Contest Club - via della Vetreria, 73 - 50063 Figline e Incisa Valdarno (FI)
Informazioni: info@photocontestclub.it - http://www.photocontestclub.org

 


Concorsi R/P FIAF

3. CCfi Jewels Photo Circuit - Gran Prix Smeraldi

3° Jewels Photo Circuit - Gran Prix Smeraldi - Patr. FIAF 2019M17 - scad. 01/07/2019
Tema Libero: 2 Sezioni Digitali BN - Bianconero e CL - Colore
Tema Obbligato: Sezione Digitale a tema PA - Paesaggio
Tema Obbligato: Sezione Digitale a tema RP - Fotogiornalismo

Quota: 40,00 euro per l'intero Circuito; soci FIAF 36,00 euro.
Giuria: Fabio BECONCINI, Sergio CIPRIANI, Michele MACINAI
Indirizzo: Photo Contest Club - via della Vetreria, 73 - 50063 Figline e Incisa Valdarno (FI)
Informazioni: info@photocontestclub.it - http://www.photocontestclub.org

 


Concorsi R/P FIAF

3. CCfi Jewels Photo Circuit - Gran Prix Zaffiri

3° Jewels Photo Circuit - Gran Prix Zaffiri - Patr. FIAF 2019M18 - scad. 01/07/2019
Tema Libero: 2 Sezioni Digitali BN - Bianconero e CL - Colore
Tema Obbligato: Sezione Digitale a tema PA - Paesaggio
Tema Obbligato: Sezione Digitale a tema RP - Fotogiornalismo
Quota: 40,00 euro per l'intero Circuito; soci FIAF 36,00.
Giuria: Alessandro BALLINI, Rino DI MAIO, Massimiliano MAMMINI
Indirizzo: Photo Contest Club - via della Vetreria, 73 - 50063 Figline e Incisa Valdarno (FI)
Informazioni: info@photocontestclub.it - http://www.photocontestclub.org

 


Concorsi R/P FIAF

3. Trofeo Citta' di Civitanova Marche

3° Trofeo Città di Civitanova Marche - Racc. FIAF 2019L01 - scad. 13/07/2019
Tema Libero: LB - Sezione Digitale Bianconero e/o Colore
Tema Obbligato "All'improvviso": VRA - Sezione Digitale Bianconero e/o Colore
Quota: 2 sezioni: 18 euro; soci FIAF 15 euro; 1 sezione: 13 euro; soci FIAF 10 euro.
Giuria: Marcello TRAMANDONI, Claudio MARCOZZI, Daniele CINCIRIPINI, Vincenzo MARZOCCHINI , Ivano QUINTAVALLE
Circolo Fotografico Civitanovese "IL FARO" - Piazza XXV Luglio, 1 - 62012 Civitanova Marche Alta (MC) -
Informazioni: circoloilfaro@virgilio.it - Su Facebook : il farocircolofotografico

 


Concorsi R/P FIAF

31. Cfn Insieme per Pennapiedimonte

31° Concorso fotografico nazionale "Insieme per Pennapiedimonte" - Patr. FIAF 2019P1 - scad. 27/06/2019
Tema Libero LB: Sezione Digitale Bianconero e/o Colore
Tema Obbligato VR "La pietra lavorata": Sezione Digitale Bianconero e/o Colore
Tema Obbligato: "Vivi e racconta l'Abruzzo": Sezione Digitale Bianconero e/o Colore (NON valido Statistica FIAF)
Tema Obbligato: "La Maiella e Pennapiedimonte": Sezione Digitale Bianconero e/o Colore (NON valido Statistica FIAF)
Quota: 1 sezione 18 euro; soci FIAF 15 euro - Più sezioni 22 euro; soci FIAF 20 euro 
Giuria: Bruno COLALONGO, Luigi PASSERO, Sergio PANELLA, Giuseppe DI PADOVA. Enrico DI PRINZIO.
COAPER "P" Pennapiedimonte SMF - Via Ponte Avello,3 - 66010 Pennapiedimonte (CH)
Informazioni: coaperp@gmail.com - http://www.coaperp.it

 


Concorsi R/P FIAF

8. Cfn Le Gru

8° Concorso Fotografico Nazionale "Le Gru" - Patr. FIAF 2019V1 - scad. 13/10/2019
Tema Libero: Sezione Digitale LB per Colore e B/N
Tema Obbligato "Natura": Sezione Digitale NA per Colore e B/N
Quota: 15,00 euro; soci FIAF 12,00 euro per autore
Giuria: Franco FERRO, Santo MONGIOI', Ferdinando PORTUESE, Biagio SALERNO, Antonio ZIMBONE
Gruppo Fotografico Le Gru EFI - Corso Vittorio Emanuele 214 - 95028 Valverde (CT)
Informazioni: presidenza@fotoclublegru.it ; concorso@fotoclublegru.it - http://www.fotoclublegru.it

 



Convenzioni FIAF

Convenzioni FIAF

B&B VILLA BELLARIA

29010 Cortina di Alseno (PC) - Via dei Gasperini
Tel. 0523.947537 - 338.6925674
mail: info@villabellariabb.it
http://www.villabellaria.it



Regione: Emilia Romagna / Categoria: Agriturismi, Bed N Breakfast, Affittacamere
Camera doppia al prezzo speciale di euro 55,00 e prima colazione gratis.

 


Convenzioni FIAF

HOTEL EUROPA (***)

Gestioni Alberghiere Srl - 44100 Ferrara -
C.so Giovecca, 49 - (( mappa ))
Tel. 0532.205456 - Fax. 0532.212120
mail: info@hoteleuropaferrara.com
http://www.hoteleuropaferrara.com

Regione: Emilia Romagna / Categoria: Alberghi
Sconto 15%

 


Convenzioni FIAF

STUDIO DI FOTOGRAFIA PAOLO DIANI

47023 Cesena (FC) - Galleria O.I.R.
Tel. 0547.22700
mail: paolodiani@libero.it

Regione: Emilia Romagna / Categoria: Fotografia
Servizio sviluppo e stampa: 15%

 


Avete letto la Newsletter FIAF

Federazione Italiana Associazioni Fotografiche

cs San Martino 8 - 10122 Torino ITALIA
tel: +39 011 5629479 // fax: +39 011 517291 www.fiaf.net

 
    Send to a friend Facebook

Ricevere le comunicazioni FIAF è gratuito per tutti, e per i soci è un diritto. Contribuisce in piccola parte anche al bilancio associativo. Ma un diritto non è un obbligo, se volete smettere di ricevere le nostre comunicazioni cliccate qui e indicate l'indirizzo email da cancellare.
Se viceversa volete gratuitamente ricevere la newsletter fate lo stesso.

 
Non fate "Rispondi a" su questo messaggio, per comunicazioni con il Dipartimento Web l'indirizzo giusto è newsletter@fiaf.net, altri recapiti li trovate nel sito istituzionale Fiaf.
 
Se siete soci FIAF (circolo o socio diretto) e fate iniziative diverse dalla riunione circolo (serata con autori, manifestazione, concorso ecc.) comunicate con 2 o 3 settimane di anticipo l'evento al vostro Notiziario Regionale; meglio ancora quando state organizzando informatevi presso il Delegato Provinciale e Regionale se la vostra iniziativa, piccola o non, meriti un Riconoscimento FIAF e cosa come fare per migliorare. E portate pazienza se qualcuno - dal Delegato Provinciale fino al Presidente FIAF - dimentica o sbaglia, siamo tutti umani come noi e, se ci riesce, miglioreremo.                                                       
 
 

www FIAF
Social FIAF
Notiziari Regionali